Gli apparecchi di contenzione vengono applicati al termine di un trattamento di ortodonzia per mantenere i denti in posizione. Infatti senza di essi i denti tenderanno a riportarsi in posizione originaria, vanificando il risultato ottenuto. Solamente una volta che i denti si siano stabilizzati può considerarsi conclusa la fase di ortodonzia.

Gli apparecchi di contenzione possono essere di resina o a placca (placca di contenzione). Quelli di resina sono simili ai paradenti e vanno utilizzati di notte per almeno un anno. Le placche di contenzione invece devono essere utilizzate tutto il giorno per un primo periodo (circa 4 mesi) e successivamente solo di notte (per altri 9 mesi).